CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DEL SERVIZIO MULTICAF

  • Disposizioni generali

Le presenti condizioni di fornitura (in seguito per brevità “Condizioni”) disciplinano l’utilizzo del Servizio Multicaf (in seguito per brevità anche “Servizio”) di proprietà di Multidialogo Srl (di seguito anche “Multidialogo” o “Fornitore” o “Società”) con   sede in Parma (PR), Via Emilia Ovest, 129/2, P.I.02149430346.

  • Definizioni:

Ove nominati nella presenti condizioni i termini sotto riportati sono da intendersi con il seguente significato:

Cliente: è il soggetto beneficiario del Servizio, sulla base di quanto indicato nella Richiesta di attivazione.

Certificazione Unica (C.U.): è il documento che serve per attestare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi.

Conservazione: si intende l’insieme delle attività finalizzate alla conservazione digitale a norma delle Fatture Elettroniche e delle relative notifiche scambiate con il Sistema di Interscambio in conformità alla normativa vigente nel tempo (Codice dell’Amministrazione Digitale di cui al D. Lgs. 7 Marzo 2015, n. 82 s.m.i., ivi incluse le regole tecniche e il D.M. 17 Giugno 2014, e successive modiche ed integrazioni, di seguito anche solo “CAD”).

F24:il modello F24 deve essere utilizzato da tutti i contribuenti, titolari e non titolari di partita Iva, per il versamento di tributi, contributi e premi.

Sistema di interscambio (in breve “Sdi”): sistema informatico attraverso il quale avviene la trasmissione delle fatture elettroniche, le cui modalità di funzionamento sono stabilite dal D.M. 3 aprile 2013, numero 55 e s.m.i..


3. Oggetto del Contratto

Il servizio, così come definito nelle presenti Condizioni generali, consente al Cliente, attraverso il semplice accesso alla piattaforma Multidialogo e con l’inserimento del codice fiscale Multicaf fornito da Multidialogo stessa, di adempiere agli obblighi fiscali sotto specificati:

a. Invio modelli di Certificazione Unica (C.U.);

b. Invio modelli F24 a 0 e in compensazione;

c. Invio modelli 770;

d. Invio delle Comunicazioni delle spese su parti comuni condominiali;

e. Scarico massivo e invio al cliente di tutte le fatture elettroniche presenti all’interno del Sistema di Interscambio (SDI).

 A tal fine il Cliente autorizza Multidialogo a subdelegare tutte le fasi del processo di a soggetti terzi all’uopo incaricati.

 

4. Perfezionamento del Contratto

L’accettazione delle presenti Condizioni perfeziona immediatamente il contratto per la prestazione del Servizio reso dalla Società in favore del Cliente. L’attivazione del Servizio avviene nel minor tempo possibile e, comunque, compatibilmente con i tempi tecnici connessi alla complessità dello stesso.

Resta inteso, in ogni caso, che l’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente attesta l’accettazione di tutte le condizioni contrattuali e dei relativi allegati.

 La Società avrà facoltà, senza alcun onere, di non accettare la sottoscrizione delle presenti Condizioni e di non attivare ed erogare il Servizio, qualora ricorra una giusta causa. Il Cliente è responsabile della veridicità delle informazioni fornite e riconosce al Fornitore il diritto di assumere eventuali ulteriori informazioni ai fini dell’attivazione del Servizio, nel rispetto della normativa vigente.

Il Cliente si assume ogni responsabilità su quanto dichiari a Multidialogo, e/o inserisca nei files/modelli caricati su Multidialogo di cui all’Art. 5, senza che quest’ultima debba verificarne la fondatezza o la verità,consapevole della responsabilità e delle pene stabilite dalla legge per le false attestazioni e le mendaci dichiarazioni. Salvi diversi ed espressi (per iscritto) accordi, il Contratto non prevede un obbligo di formazione, né di consulenza (tantomeno legale o fiscale), in capo a Multidialogo a favore del Cliente o del personale di quest’ultimo. Nessun’altra obbligazione, oltre a quelle espressamente previste nel Contratto e per i singoli Servizi, viene assunta da Multidialogo.

 

5. Modalità di erogazione del Servizio e obblighi delle Parti

Il Cliente è tenuto ad eseguire le eventuali prestazioni poste a suo carico dal Contratto ai fini dell’attivazione del Servizio,  eventuali ritardi dovuti all’inerzia del Cliente non saranno imputabili al Fornitore.

Il Cliente si obbliga a non utilizzare il Servizio per fini impropri che arrechino danni o turbative ai diritti e agli interessi di terzi, dei condomini amministrati, del Fornitore o di altri in genere. Per tali ragioni, il Cliente si obbliga a non porre in essere condotte che violino la legge e la normativa primaria, i regolamenti vigenti e la normativa secondaria e di dettaglio e che, comunque, non siano previsti dalle presenti Condizioni. L’eventuale inadempimento dei presenti obblighi di non facere e/o l’uso improprio del Servizio comporta l’assunzione della totale responsabilità in capo al Cliente obbligato a manlevare e a tenere indenne la Società di ogni eventuale conseguenza pregiudizievole.

Il Fornitore comunicherà al Cliente il codice fiscale Multicaf da inserire nel gestionale Multidialogo necessario per l’erogazione del Servizio. L’inserimento da parte del Cliente di un codice ficale errato/incompleto e/o difforme da quello comunicato dal Fornitore non potrà in nessun caso essere imputabile a Multidialogo e così l’eventuale mancato invio dei file di cui ai punti 5.1, 5.2, 5.3, 5.4 

In particolare:

5.1 Attività di invio dei modelli di Certificazione Unica (C.U.)

a) Il Cliente dovrà in completa autonomia compilare e controllare i file relativi alle Certificazioni dei compensi corrisposti a terzi soggetti a ritenute d’acconto e caricarli sul portale Multidialogo entro e non oltre 8 (otto) giorni lavorativi precedenti alla data di scadenza dell’invio stabilita dalla legge. I file caricati dal Clienti oltre tale termine non potranno essere processati da Multidialogo con tempestività, pertanto, la stessa non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile del mancato invio e/o dell’eventuale invio oltre il termine previsto per legge dei modelli di cui al presente articolo.

b) Multidialogo si impegna ad inviare i file caricati tempestivamente dal Cliente entro le scadenze di legge e ad inoltrare al Cliente le ricevute di avvenuto invio dei modelli o la segnalazione di eventuali errori in caso di ricevute negative, entro 24 ore lavorative dall’esito posto in essere dall’Agenzia delle Entrate.

In nessun caso Multidialogo potrà essere ritenuta responsabile del contenuto intrinseco dei modelli compilati dal Cliente, in particolare non potrà essere ritenuta responsabile né direttamente né indirettamente per eventuali errori, mancanze, non conformità del contenuto dei file caricati dal Cliente.

5.2  Attività di invio dei modelli F24 a 0 e in compensazione 

Il Cliente dovrà in completa autonomia compilare e controllare i file relativi ai modelli F24 che dovranno recare al loro interno il codice identificativo IBAN del conto corrente intestato al condominio di riferimento affinché vengano predisposti eventuali versamenti. Tali file dovranno essere caricati dal Cliente sul portale Multidialogo entro le scadenze previste dalla legge. I file caricati dal Clienti oltre tale termine non potranno essere processati da Multidialogo con tempestività, pertanto, la stessa non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile del mancato invio e/o dell’eventuale invio oltre il termine previsto per legge dei modelli di cui al presente articolo.

In nessun caso Multidialogo potrà essere ritenuta responsabile del contenuto intrinseco dei modelli compilati dal Cliente, in particolare non potrà essere ritenuta responsabile né direttamente né indirettamente per eventuali errori, mancanze, non conformità del contenuto dei file caricati dal Cliente.

5.3. Attività di invio dei modelli 770 

a) Il Cliente dovrà in completa autonomia compilare e controllare i file relativi ai modelli 770 e caricarli sul portale Multidialogo entro e non oltre 8 (otto) giorni lavorativi precedenti alla data di scadenza dell’invio stabilita dalla legge. I file caricati dal Clienti oltre tale termine non potranno essere processati da Multidialogo con tempestività, pertanto, la stessa non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile del mancato invio e/o dell’eventuale invio oltre il termine previsto per legge dei modelli di cui al presente articolo.

b) Multidialogo si impegna ad inviare i file caricati tempestivamente dal Cliente entro le scadenze di legge e ad inoltrare al Cliente le ricevute di avvenuto invio dei modelli o la segnalazione di eventuali errori in caso di ricevute negative, entro 24 ore lavorative dall’esito posto in essere dall’Agenzia delle Entrate.

In nessun caso Multidialogo potrà essere ritenuta responsabile del contenuto intrinseco dei modelli compilati dal Cliente, in particolare non potrà essere ritenuta responsabile né direttamente né indirettamente per eventuali errori, mancanze, non conformità del contenuto dei file caricati dal Cliente.

5.4 Attività di invio delle Comunicazioni delle spese su parti comuni condominiali

a) Il Cliente dovrà in completa autonomia predisporre, compilare e controllare i singoli file relativi alle Comunicazioni delle spese su parti comuni condominiali, divisi per singoli condomini. I file dovranno essere caricati dal Cliente sul portale Multidialogo entro e non oltre 8 (otto) giorni lavorativi precedenti alla data di scadenza dell’invio stabilita dalla legge. I file caricati dal Clienti oltre tale termine non potranno essere processati da Multidialogo con tempestività, pertanto, la stessa non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile del mancato invio e/o dell’eventuale invio oltre il termine previsto per legge dei file di cui al presente articolo.

b) Multidialogo si impegna ad inviare i file caricati tempestivamente dal Cliente entro le scadenze di legge e ad inoltrare al Cliente le ricevute di avvenuto invio dei modelli o la segnalazione di eventuali errori in caso di ricevute negative, entro 24 ore lavorative dall’esito posto in essere dall’Agenzia delle Entrate.

In nessun caso Multidialogo potrà essere ritenuta responsabile del contenuto intrinseco dei file compilati dal Cliente, in particolare non potrà essere ritenuta responsabile né direttamente né indirettamente per eventuali errori, mancanze, non conformità del contenuto dei file caricati dal Cliente.


6. Durata del Contratto e rinnovo

Il Contratto ha durata di un anno e si rinnova tacitamente alla sua scadenza, salvo disdetta inviata da una parte all’altra con modalità idonee ad attestare l’avvenuta sua ricezione e con preavviso di almeno 30 (trenta) giorni prima della scadenza.

La durata di un anno decorre dalla data di attivazione del Servizio.

Resta comunque inteso, e di ciò il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che decorsa la naturale scadenza, in mancanza del valido accredito in favore del Fornitore, il Servizio sarà sospeso.

Fatte salve le altre disposizioni in materia contenute nel Contratto, il Cliente solleva ora per allora il Fornitore da ogni e qualsiasi responsabilità per il mancato rinnovo del Servizio e si impegna a manlevare e/o tenere indenne il Fornitore stesso da ogni richiesta di risarcimento da chiunque avanzata.

Al momento del rinnovo automatico si applicheranno il Listino prezzi e le altre condizioni contrattuali vigenti.

7. Corrispettivi, modalità e termini di pagamento, garanzie

Il Cliente prende atto e accetta che il Servizio è a pagamento, pertanto il Cliente si obbliga a corrispondere per ogni singolo invio di cui ai punti 5.1, 5.2, 5.3, 5.4  gli importi dettagliati nel listino visionabile al seguente link: https://assistenza.multidialogo.it/a/solutions/articles/43000559926?portalId=43000070054.  

Il Cliente prende atto ed accetta che il pagamento deve essere effettuato con modalità SDD, pertanto il Cliente all’atto della registrazione dovrà inserire i dati bancari necessari per l’attivazione del relativo procedimento.

In caso di inadempimento nel periodo di vigenza del contratto o se al momento della cessazione del rapporto contrattuale, o nei mesi immediatamente successivi, emergano a carico del Cliente somme rimaste insolute per i servizi già erogati e non ancora saldati, per indisponibilità di somme sufficienti sul conto corrente domiciliatario, il Cliente è consapevole che dovrà immediatamente provvedere al saldo del dovuto in quanto unico responsabile delle obbligazioni pecuniarie connesse al presente contratto, anche laddove il Cliente abbia usufruito del Servizio in favore di terzi (es. condomini). In difetto di spontaneo adempimento Multidialogo sarà legittimata ad intraprendere nei confronti del Cliente ogni azione utile al recupero delle somme rimaste insolute.

Il Cliente prende atto ed accetta espressamente che la fattura possa essergli trasmessa e/o messa a disposizione in formato elettronico.

8. Ritardato o mancato pagamento

Il Cliente non potrà sollevare contestazioni di alcun tipo se prima non avrà provveduto ad eseguire correttamente i pagamenti previsti dal Contratto ed a fornire la relativa documentazione al Fornitore. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, il pagamento del prezzo non risulti valido o venga revocato o annullato dal Cliente, oppure non sia eseguito, confermato o accreditato a beneficio del Fornitore, lo stesso si riserva la facoltà di sospendere e/o interrompere con effetto immediato l’attivazione e/o la fornitura del relativo Servizio se già attivato. Durante la sospensione del Servizio il Cliente non potrà avere accesso a dati e/o informazioni e/o contenuti dal medesimo immessi, trasmessi e/o comunque trattati mediante il Servizio di cui si tratta.

9. Obblighi e limitazioni di responsabilità del Fornitore

Il Fornitore garantisce al Cliente la fornitura e l'utilizzo del Servizio 24/7/365. Il Fornitore assume obbligazioni di mezzi e non di risultato e non garantisce che il Servizio ordinato dal Cliente si adatti perfettamente a scopi particolari o comunque alle esigenze del medesimo. Gli obblighi e le responsabilità del Fornitore verso il Cliente sono esclusivamente quelli definiti dal Contratto pertanto in qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile al Fornitore, lo stesso non risponde per un importo superiore al corrispettivo versato dal Cliente per il Servizio interessato dall’evento dannoso riferito al mese in cui detto evento si è verificato. 

Il Cliente riconosce che la rete internet non è controllata dal Fornitore e che per la peculiare struttura della rete medesima non se ne possa garantire le prestazioni e la funzionalità né controllare i contenuti delle informazioni che sono trasmesse mediante la medesima. Per questo motivo nessuna responsabilità potrà essere imputata al Fornitore per eventuali illeciti commessi da terzi in danno del Cliente durante l’utilizzo del Servizio tramite la connessione internet.

Fatte salve le ipotesi inderogabilmente previste dalla legge, in nessun altro caso, per nessun titolo e/o ragione, il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile nei confronti del Cliente, ovvero verso altri soggetti, direttamente o indirettamente, connessi o collegati al Cliente, per danni, diretti o indiretti, perdite di dati, alterazione del contenuto semantico dei documenti, violazione di diritti di terzi, ritardi, malfunzionamenti, interruzioni, totali o parziali, che si dovessero verificare a fronte dell’erogazione del Servizio, ove connessi, direttamente o indirettamente, o derivanti:

a) dalla presenza di virus, errori o, più in generale, dalla presenza di qualsiasi Agente di alterazione nei documenti informatici, dati e/o files consegnati dal Cliente al Fornitore per l’esecuzione del Servizio;

b) dal mancato rispetto da parte del Cliente degli obblighi e termini di formazione, trasmissione, di spedizione, di consegna e caricamento dei documenti informatici e/o dei dati, inerenti lo svolgimento delle proprie attività stabilite nel Contratto;

d) dai dati, fatti, e/o informazioni contenute nei file e modelli caricati dal Cliente, che saranno determinati solo ed esclusivamente dal Cliente stesso con esonero da ogni responsabilità verso il Fornitore;

e) dall’inosservanza e/o dal mancato adempimento e/o dalle violazioni degli obblighi di legge imputabili al Cliente.

Il Fornitore non si obbliga a garantire il backup specifico dei dati e/o informazioni e/o contenuti trattati dal Cliente mediante il Servizio. Il Cliente è pertanto tenuto ad effettuare, a propria cura e spese, il backup completo dei dati e/o informazioni e/o contenuti da egli immessi e/o trattati mediante il Servizio ed a prendere tutte le necessarie misure di sicurezza per la salvaguardia dei medesimi. Il Fornitore in ogni caso non offre alcuna garanzia relativamente all'utilizzo del Servizio per quanto riguarda la tutela e la conservazione dei suddetti dati e/o informazioni e/o contenuti.

Il Fornitore non assume, in nessun caso, alcuna responsabilità per le informazioni, i dati, i contenuti immessi o trasmessi e, comunque, trattati dal Cliente mediante il Servizio ed in genere per l’uso fatto dal medesimo del predetto Servizio e si riserva di adottare qualsiasi iniziativa ed azione, a tutela dei propri diritti ed interessi.

10. Obblighi e diritti del Cliente

Il Cliente ha diritto di utilizzare il Servizio 24/7/365 secondo quanto indicato nel Contratto e negli allegati e documenti in essi richiamati e prende atto che, in qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile al Fornitore o, comunque, per mancato e/o parziale e/o difettoso funzionamento del Servizio, lo stesso non risponde per un importo superiore all’importo versato dal Cliente per il Servizio stesso. Resta espressamente escluso, ora per allora, qualsiasi altro indennizzo o risarcimento al Cliente per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie.

Il Cliente, assumendosi ogni rischio e responsabilità al riguardo, dichiara di possedere l'insieme delle conoscenze tecniche, fiscali ed informatiche necessarie per la corretta gestione e utilizzazione del Servizio, compreso il trattamento e/o la sicurezza di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli stesso immessi mediante il Servizio o comunque forniti, ed in ogni caso riconosce e prende atto che il trattamento di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli posto in essere mediante il Servizio e la conseguente loro diffusione nella rete internet attraverso il medesimo sono eseguiti esclusivamente a suo rischio e sotto la sua responsabilità. 

Il Cliente garantisce, in riferimento ai dati di terzi dallo stesso trattati in fase di ordine e/o di utilizzo del Servizio, di aver preventivamente fornito ad essi le informazioni di cui all’art. 12 e ss. del Regolamento EU 2016/679 e di aver acquisito il loro consenso al trattamento. Resta comunque inteso che il Cliente si pone, rispetto a tali dati, quale Titolare autonomo del trattamento e si assume tutti gli obblighi e le responsabilità ad esso connesse manlevando il Fornitore da ogni contestazione, pretesa o altro che dovesse provenire da terzi soggetti in riferimento a tali ipotesi di trattamento. 

11. Esonero da responsabilità 

Il Cliente si assume ogni obbligo relativo alla conservazione e alla segretezza delle proprie Credenziali di accesso al servizio. Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne la Società da qualsiasi azione, rivendicazione e/o pretesa di terzi derivante dall’accesso al Servizio e/o al Portale Multidialogo mediante l’utilizzo improprio ed illegittimo della Password o delle credenziali del Cliente medesimo.

12. Sospensione del Servizio

Fermo quanto previsto all’art. 9 il Fornitore, a sua discrezione e senza che l'esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di sospendere il Servizio, anche senza alcun preavvisosenza che questo possa comportare alcuna assunzione di responsabilità in capo alla Società.

La Società in particolare potrà sospendere temporaneamente o interrompere anche definitivamente il l’erogazione del Servizio nel caso in cui:

a)  il Cliente si renda inadempiente o violi anche una soltanto delle disposizioni contenute nel Contratto; b) vi siano fondate ragioni per ritenere che il Servizio venga utilizzato da Terzi non autorizzati; c) si verifichino casi di forza maggiore o circostanze che, ad insindacabile giudizio del Fornitore, impongano di eseguire interventi di emergenza o relativi alla risoluzione di problemi di sicurezza, pericolo per l’intera rete e/o per persone o cose; in tal caso, il Servizio sarà ripristinato quando il Fornitore, a sua discrezione, abbia valutato che siano state effettivamente rimosse o eliminate le cause che avevano determinato la sua sospensione/interruzione; d) il Cliente si trovi coinvolto, a qualsiasi titolo, in una qualsiasi controversia giudiziale o anche stragiudiziale di natura civile, penale o amministrativa e comunque nel caso in cui detta controversia abbia ad oggetto atti e comportamenti posti in essere attraverso i Servizio o relativi ad esso; e) sia richiesta dall’Autorità Giudiziaria. f) ricorrano motivate ragioni di sicurezza e/o garanzia di riservatezza; g) il Cliente utilizzi apparecchiature difettose o non omologate, o che presentano delle disfunzioni che possano danneggiare l’integrità della rete e/o disturbare il Servizio e/o creare rischi per l’incolumità fisica delle persone e delle cose. In qualsiasi caso di sospensione del Servizio imputabile al Cliente resta impregiudicata l’eventuale azione del Fornitori per il risarcimento del danno.

La Società si riserva il diritto di sospendere e/o interrompere il Servizio a causa di manutenzione o aggiornamento dei sistemi informatici propri o di terze parti fornitrici, mantenendo informati i Clienti attraverso opportune comunicazioni di servizio.

13. Assistenza e manutenzione

Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente al Fornitore eventuali irregolarità o disfunzioni dal medesimo rilevate per ciascun Servizio. Il Fornitore farà ogni ragionevole sforzo per prendere in carico quanto prima i problemi comunicati dal Cliente. 

Segnalazioni e richieste di assistenza tecnica dovranno essere inoltrate a mezzo ticket con le seguenti modalità: via posta elettronica all’indirizzo - assistenza@multicaf.it e telefonicamente al  NUMERO VERDE 800030695.

Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell'intervento richiesto il Cliente si impegna a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste dal Fornitore. Con l'invio della richiesta di intervento di cui al presente comma il Cliente:

a) dichiara di essere consapevole che tale intervento può avere un alto grado di rischio per il funzionamento del relativo Servizio o per l’integrità di dati e/o informazioni e/o contenuti dallo stesso immessi e/o trattati mediante il Servizio; e

b) accetta, ora per allora, di farsi carico di tutti i rischi connessi; e

c) si impegna, ora per allora, a procurarsi, prima dell'esecuzione dell'intervento, una copia di backup completa dei dati e/o informazioni e/o contenuti dal medesimo immessi e/o trattati attraverso il Servizio. Fermo quanto sopra, in ogni caso il Cliente, ora per allora, solleva da ogni responsabilità il Fornitore e/o le Aziende esterne incaricate dell'intervento ed il loro personale, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura e specie, patiti e patiendi per o a causa dell'intervento di cui al presente comma quali, in via meramente esemplificativa, perdita o danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti dal Cliente stesso immessi e/o trattati attraverso il Servizio, interruzione totale o parziale del Servizio stesso.

Il Fornitore si riserva la facoltà di interrompere l’erogazione del Servizio per procedere ad interventi tecnici di manutenzione. In tal caso sarà data comunicazione al Cliente a mezzo e-mail 

14. Risoluzione per inadempimento

Senza pregiudizio per quanto previsto in altre clausole del Contratto, il medesimo sarà da considerarsi risolto con effetto immediato, ai sensi e per gli effetti di cui all’Art. 1456 Codice Civile, qualora il Cliente:

a) violi gli obblighi previsti a suo carico nelle presenti Condizioni così come le disposizioni previste in documenti cui esse facciano rinvio; ovvero,

b) violi la Policy di utilizzo dei servizi Multidialogo; ovvero,

c) compia, utilizzando i Servizi, qualsiasi attività illecita; ovvero,

d) ceda tutto o parte del contratto a terzi, senza il preventivo consenso scritto del Fornitore.

A far data dalla risoluzione del Contratto verificatasi nei casi previsti dal presente articolo, il Servizio sarà disattivato senza alcun preavviso. In tali ipotesi, il Cliente prende atto ed accetta che le somme pagate dal medesimo saranno trattenute dal Fornitore a titolo di penale i quali avranno facoltà di addebitare al Cliente ogni eventuale ulteriore onere che gli stessi abbiano dovuto sopportare, restando in ogni caso salvo il diritto dei medesimi al risarcimento degli eventuali danni subiti.

15. Copyright 

I marchi e i segni distintivi così come i contenuti i testi le immagini e ogni altro materiale pubblicati sul portale/piattaforma Multidialogo sono di proprietà esclusiva del Fornitore e/o dei suoi danti causa, pertanto il Cliente non acquista alcun diritto o titolo al riguardo e in ogni caso l’utilizzo del Servizio non concede ai Cliente il diritto di utilizzare tali marchi e segni distintivi senza l’autorizzazione scritta dei legittimi titolari.

In nessun caso le presenti Condizioni conferiscono ai Clienti diritti di proprietà intellettuale in relazione ai contenuti presenti sul portale e sui software di Multidialogo e dei suoi aventi causa. La Società fa espresso divieto di copiare, riutilizzare, riprodurre, comunicare o rendere disponibili al pubblico i contenuti o parti di essi, salva specifica e scritta autorizzazione da parte della Società stessa.

16. Divieto di cessione

Il Cliente non potrà cedere e/o trasferire a qualunque titolo, in tutto o in parte, le presenti Condizioni Contrattuali a terzi senza la preventiva autorizzazione scritta della Società.

17. Modifiche

La Società si riserva il diritto di modificare, aggiornare e/o integrare le presenti Condizioni Contrattuali per esigenze tecniche commerciali ed economiche senza alcun obbligo di previa comunicazione ai Clienti. 

18. Disposizioni finali

Le presenti condizioni annullano e sostituiscono ogni altra precedente intesa eventualmente intervenuta tra il Fornitore e il Cliente in ordine allo stesso oggetto, e costituisce la manifestazione integrale degli accordi conclusi tra le Parti su tale oggetto.L’eventuale inefficacia e/o invalidità, totale o parziale, di una o più clausole del Contratto non comporterà l’invalidità delle altre, le quali dovranno ritenersi pienamente valide ed efficaci.

Per i servizi di terze parti che Multidialogo eventualmente fornisca al Cliente (o di cui comunque la si avvalga, nell’esecuzione del Contratto), i termini e le condizioni applicati da tali terze parti per la fornitura di tali servizi si applicheranno e prevarranno sulle previsioni di queste Condizioni Generali, limitatamente alla fornitura degli stessi, se conosciuti e accettati. Qualora per qualsiasi motivo tali termini e condizioni non si possano applicare al rapporto contrattuale tra Multidialogo ed il Cliente, troveranno applicazione le presenti Condizioni Generali, se non altrimenti specificato.

19. Legge applicabile e foro esclusivo

Il Contratto è regolato esclusivamente dalla legge italiana. Per ogni e qualsiasi controversia relativa all'interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Parma, salvo il caso in cui il Cliente abbia agito e concluso il presente contratto in qualità di Consumatore per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale svolta; in tal caso sarà esclusivamente competente il Foro del luogo dove il Cliente ha la propria residenza o domicilio, se ubicati sul territorio dello stato italiano.

20. Clausole che necessitano di specifica approvazione ex artt. 1341 e 1342 c.c.

Il cliente dichiara di approvare specificamente le seguenti clausole:

4) Perfezionamento del Contratto; 5) Attivazione del Servizio o obblighi delle parti; 6) Durata del Contratto e rinnovo; 7) Corrispettivi, modalità e termini di pagamento, garanzie; 8) Ritardato o mancato pagamento; 9) Obblighi e limitazioni di responsabilità del Fornitore; 10) Obblighi e diritti del Cliente; 11) Esonero da responsabilità; 12) Sospensione del servizio; 14) Risoluzione per inadempimento; 17) Modifiche; 19) Legge applicabile e Foro esclusivo.